Una web agency a Napoli: l’eccellenza Made in Sud

Chi intende promuovere il proprio business on line, spesso e volentieri in Italia tende ad affidarsi (e anche a fidarsi) di web agency localizzate in altri paesi europei piuttosto che di quelle italiane. Le ragioni di questa strana tendenza – tutta italiana – vanno rintracciate nel modo – sicuramente poco professionale – con cui gli specialisti del business on line per anni hanno operato nel Belpaese: servizi mediocri, risultati di scarso valore uniti alla richiesta di budget esorbitanti hanno sicuramente contribuito alla cattiva pubblicità delle web agency italiane.

Così, gli imprenditori che intendono avviare o ampliare il proprio business on line preferiscono rivolgersi a professionisti oltralpe, certi di trovare quella serietà e affidalibilità che – spesso e volentieri – manca in Italia. Come spesso accade, però, non bisogna fare di tutta l’erba un fascio: non tutte le web agency italiane, infatti, sono animate da approfittatori improvvisati e – cosa di non poco conto – non tutte le web agency migliori sono localizzate a Milano.

In questo post, infatti, vogliamo parlarvi di una bella – e reale – eccellenza Made in Sud. Si tratta di una web agency di Napoli aperta da circa 5 anni. La titolare ha avviato la sua attività imprenditoriale on line partendo da ‘sotto zero ‘ e – nel giro di qualche anno – è riuscita a incrementare il suo volume d’affari accaparrandosi clienti in Italia e all’estero. Il merito va rintracciato nella qualità del lavoro svolto, nei prezzi ancora contenuti e soprattutto nella soddisfazione dei primi clienti che – secondo il più classico passaparola – ne hanno contribuito ad aumentare il successo. Non tutte le web agency italiane, però, hanno questa fama. Ed è per questo che in questo post vi spieghiamo come riconoscere un’azienda seria a cui affidare un business on line.

Come scegliere la web agency giusta?

Ma quali sono gli elementi da valutare quando si sceglie una web agency e, come si fa a riconoscere un professionista serio da uno che – evidentemente – non lo è? Sicuramente affidarsi ad occhi chiusi ad una web agency non è semplice: in fondo, un potenziale cliente si ritrova ad acquistare qualcosa di immateriale e – affidandosi al proprio istinto e alla fiducia che gli trasmette il suo interlocutore – si affida ad un’agenzia per incrementare un’azienda o addirittura per avviarne una ex novo on line.

Ecco quindi una serie di consigli e di elementi da considerare nella scelta di una web agency:

  1. una web agency seria è soprattutto una web agency chiara. Pur non acquistando un prodotto concreto, il cliente ha diritto di fare domande e di ricevere risposte quanto più possibili esaustive, pur non essendo completamente padrone della materia. Se state acquistando un sito internet, ad esempio, domandate alla vostra web agency come sarà costruito: quale csm sarà utilizzato, quale grafica sarà applicata. Domandate inoltre, se il sito web sarà – da subito – adatto anche alla visualizzazione da dispositivi mobile, smartphone e tablet e abbiate cura di concordare insieme il lavoro da svolgere. Un contratto scritto con le caratteristiche del prodotto acquistato sarà un documento sufficiente per evitare qualsiasi incomprensione futura. Da parte vostra, abbiate cura di essere altrettanto chiari con la vostra web agency. Se, appunto, state acquistando un sito internet fate in modo di comunicare con chiarezza quantomeno un’idea di come vorreste che fosse il vostro sito web. Se ne avete visto qualcuno che vi piace particolarmente, fatelo presente alla web agency di riferimento in modo da poter mettere l’agenzia nelle condizioni di non sbagliare. Inoltre, è dovere del cliente fornire in tempo tutte le informazioni necessarie da inserire all’interno del sito (contatti, descrizioni dei prodotti, presentazione, aziendale e fotografie). Il materiale da utilizzare è di fondamentale importanza per la regolare esecuzione di un lavoro di programmazione. La web agency, dal canto suo, avrà comunque il dovere di modificare – anche in seguito alla consegna del sito web – eventuali elementi grafici o contenutistici richiesti dal cliente.
  2. Chiedete alla vostra web agency di mostrare altri lavori eseguiti. Se avete intenzione di acquistare un sito internet, domandate quali siti internet hanno già realizzato, in modo da poter avere un’idea precisa di come lavora quella web agency; al contempo, se state pensando di acquistare un servizio di posizionamento su Google, domandate alla web agency quali siti hanno già posizionato, in quanto tempo sono stati posizionati e quanti soldi sono stati investiti in un certo progetto. Vedere concretamente un risultato raggiunto, aiuterà un potenziale cliente a fidarsi della sua futura web agency.
  3. Chiedete un appuntamento di persona. E’ vero che tutto avviene on line e che nella maggior parte dei casi, le web agency forniscono dal proprio sito internet tutte le informazioni di cui un potenziale cliente può avere bisogno; è anche vero, però, che un tradizionale appuntamento de visu, aiuta ad abbattere molte barriere – nonchè pregiudizi – che possono interporsi tra un cliente e un professionista. Pertanto, utilizzate il sito internet dell’agenzia solo per reperire un contatto telefonico, dopodichè prendete un appuntamento in sede e comunicate di persona il vostro progetto di business on line.

Scelta la web agency, quali sono i doveri di un buon cliente?

Oltre a ciò che le web agency dovrebbero fare per i loro potenziali clienti, ci sono anche alcuni elementi di cui i potenziali clienti devono tener conto per mettere la web agency nelle condizioni di poter lavorare al meglio. Scopriamo di cosa si tratta:

  1. Affidatevi alla web agency. Se avete deciso di acquistare qualcosa da una web agency, lasciate il tempo a questi professionisti di fare il loro lavoro: su internet non esistono miracoli. Un sito web non si costruisce in un giorno e non si posiziona su Google in una settimana: ci sono tempi tecnici da rispettare: pertanto, se vi affidate, fatelo fino in fondo.
  2. Mettete la web agency nelle condizioni di potervi offrire il miglior lavoro possibile. Ciò significa che se state acquistando un sito internet, dovrà essere vostra premura fornire alla web agency tutte le informazioni di cui ha bisogno per presentarvi un sito quanto più completo possibile: fotografie, contenuti, contatti, storia aziendale, descrizione dei prodotti. L’agenzia non saprà esattamente quello di cui vi occupate, fino a quando non gli fornirete tutte le informazioni necessarie per farglielo capire. Sta al cliente, infatti, presentare la propria azienda e far conoscere alla web agency tutti gli aspetti che considera importanti per una corretta comunicazione e divulgazione anche on line
  3. Abbiate pazienza. Se la web agency che avete scelto è davvero seria come pensate, il sito web che avete ordinato sarà consegnato in tempo e il posizionamento su google che avete acquistato sarà monitorato mensilmente con appositi report che saranno condivisi con voi.